Un contributo italiano alla storia del pensiero. Il ruolo di Antonio Rosmini-Serbati