Un lungo colloquio con Tiziano Mannoni: un ricordo personale