Risposta ai quesiti di Elena Zauli e Paolo Grotti sulle espressioni "effetti personali" e "affetti personali"