Le obbligazioni contratte nell'interesse della famiglia tra sopravvivenza di regole tacite e circolazione dei modelli normativi