Augenblick e giustificazione nel pensiero di Alberto Caracciolo