AFFIDAMENTO E CERTEZZA DEL DIRITTO: LIMITI AI MUTAMENTI GIURISPRUDENZIALI