Classicità e cinema. Il ritorno di Aurora nelle sale