Quando la difesa “debole” rende più verosimili gli argomenti del fisco, nota a Cass., sez. trib., 7 maggio 2007, n. 10345