Hanno valore probatorio i dati risultanti da conti bancari non transitati nelle scritture, nota a Cass., sez. trib., 14 ottobre 2005, n. 19956