L’indefettibilità del contraddittorio tra principi interni e comunitari