La scenografia della pagina si presta a soluzioni molto distanti tra loro. La scelta del carattere sembra doversi dividere drasticamente tra la visione classica della tipografia, con tutto un suo bagaglio di progetto e di innovazione, e le tendenze di quella "nuova grafica" che accentua il gioco dei caratteri fino a voler significare, in alcuni casi, solo se stessa.

Senso e carattere

BISTAGNINO, ENRICA;
2002

Abstract

La scenografia della pagina si presta a soluzioni molto distanti tra loro. La scelta del carattere sembra doversi dividere drasticamente tra la visione classica della tipografia, con tutto un suo bagaglio di progetto e di innovazione, e le tendenze di quella "nuova grafica" che accentua il gioco dei caratteri fino a voler significare, in alcuni casi, solo se stessa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/527396
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact