Quale “sostegno” del legislatore regionale ligure alla scuola digitale e alla diffusione del libro elettronico?