Osservazioni testuali ai «codici» 63 (Procopio di Cesarea), 72 (Ctesia) e 80 (Olimpiodoro) della Bibliotheca di Fozio