Meritevolezza e arricchimenti (in)giustificati: il "contratto di rivelazione di diritti successori".