Nomi propri, descrizioni definite e contenuti proposizionali. Su un fraintendimento di Kripke