E' liberale l'articolo 3 della costituzione italiana? Il principio dell'eguaglianza di opportunità è un caposaldo della teoria politica di Rawls. Ma è davvero un liberale Rawls? Per dimostrarlo l'autrice chiama al banco dei testimoni Hayek, non sospettabile di concessioni a statalismo e assistenzialismo. Ne emerge una concezione del liberalismo fondata non già sul principio (illiberale) della meritocrazia, ma su quello dell'eguale status dei cittadini, compatibile con differenze di posizione e di ricchezza, ma non con un sistema che perpetua tali differenze attraverso le generazioni.

L'eguaglianza di opportunità è un principio liberale? In difesa di John Rawls

OTTONELLI, VALERIA
2012

Abstract

E' liberale l'articolo 3 della costituzione italiana? Il principio dell'eguaglianza di opportunità è un caposaldo della teoria politica di Rawls. Ma è davvero un liberale Rawls? Per dimostrarlo l'autrice chiama al banco dei testimoni Hayek, non sospettabile di concessioni a statalismo e assistenzialismo. Ne emerge una concezione del liberalismo fondata non già sul principio (illiberale) della meritocrazia, ma su quello dell'eguale status dei cittadini, compatibile con differenze di posizione e di ricchezza, ma non con un sistema che perpetua tali differenze attraverso le generazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/358313
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact