Rifiuto di ricevere la lettera di licenziamento ed invio successivo di un certificato di malattia: contrarietà ai principi di correttezza e buona fede