Uno sguardo d'insieme: oltre la 'sindrome dei Buddembrook'