Dalle parkway al paesaggio della mobilità