"...chè non fa scienza, sanza lo ritenere, avere inteso". l'esegesi scolastica di Seneca tragico nel Commento di Nicola Trevet alla "Phaedra"