La maggior parte dei farmaci utilizzati nel trattamento delle MICI può essere impiegati durante la gravidanza. L’azatioprina e la 6-mercaptopurina possono essere somministrate alle pazienti che necessitano di una terapia di mantenimento; non è invece consigliato iniziare la somministrazione di questi farmaci durante la gravidanza. La ciclosporina A non è teratogena, ma il suo impiego può essere associato a parto prematuro e ritardo di crescita. Il methotrexate è teratogeno e mutageno ed è controindicato in gravidanza.

Rischi per il feto legati alla terapia delle malattie infiammatorie croniche intestinali durante la gravidanza / S. FERRERO; ESPOSITO F; BERTOLDI S; FENINI F. - STAMPA. - 16(2003), pp. 4-15.

Rischi per il feto legati alla terapia delle malattie infiammatorie croniche intestinali durante la gravidanza

FERRERO, SIMONE;
2003

Abstract

La maggior parte dei farmaci utilizzati nel trattamento delle MICI può essere impiegati durante la gravidanza. L’azatioprina e la 6-mercaptopurina possono essere somministrate alle pazienti che necessitano di una terapia di mantenimento; non è invece consigliato iniziare la somministrazione di questi farmaci durante la gravidanza. La ciclosporina A non è teratogena, ma il suo impiego può essere associato a parto prematuro e ritardo di crescita. Il methotrexate è teratogeno e mutageno ed è controindicato in gravidanza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/258024
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact