Un nuovo 'frammento' di Dionisio di Alicarnasso e un singolare hapax semantico (satyrismòs)