Felicità e dolore in F. Nietzsche