Viaggio e geografia "elementare". Un rapporto difficile nella cultura europea della prima metà dell'Ottocento