Una pagina di Pekelis rivisitata