L’obiettivo della presente nota è quello di dimostrare, contro l’opinione comune, che lo scetticismo radicale non deve temere la critica che gli addebita l’impossibilità concettuale di ravvisare un eventuale errore di applicazione del diritto in una sentenza definitiva. L’argomentazione consta di tre parti. La prima parte introduce la variante radicale dello scetticismo delle regole. La seconda parte presenta una disambiguazione del sintagma “applicazione creativa del diritto” in quattro diverse accezioni. La terza parte, infine, teorizza due limiti dell’applicazione creativa del diritto in un modo che risulta perfettamente compatibile con lo scetticismo radicale (benché sia indipendente da esso).

I due limiti dell’applicazione creativa del diritto. Una difesa parziale dello scetticismo radicale

Kristan, Andrej
2021

Abstract

L’obiettivo della presente nota è quello di dimostrare, contro l’opinione comune, che lo scetticismo radicale non deve temere la critica che gli addebita l’impossibilità concettuale di ravvisare un eventuale errore di applicazione del diritto in una sentenza definitiva. L’argomentazione consta di tre parti. La prima parte introduce la variante radicale dello scetticismo delle regole. La seconda parte presenta una disambiguazione del sintagma “applicazione creativa del diritto” in quattro diverse accezioni. La terza parte, infine, teorizza due limiti dell’applicazione creativa del diritto in un modo che risulta perfettamente compatibile con lo scetticismo radicale (benché sia indipendente da esso).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/1088633
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact