L’articolo tratta di due romanzi autobiografici: Egy polgár vallomasái (Confessioni di un borghese), di Sándor Márai, e Memorien eines Antisemiten (Memorie di un antisemita), di Gregor von Rezzori. Dopo aver delineato le biografie dei due autori, fra differenze e tratti comuni, l’articolo si sofferma sui due Bildungsromane – che raccontano due esperienze di vita nel contesto della borghesia intellettuale mitteleuropea fra Otto e Novecento – e sul rapporto fra i concetti di Erfahrung, Erlebnis e Dasein. In particolare, dai due testi emergono, fra confessioni e memorie, i temi dell’educazione borghese e della diseducazione antisemita.

Confessioni di un borghese e Memorie di un antisemita

MARIO GENNARI
2022

Abstract

L’articolo tratta di due romanzi autobiografici: Egy polgár vallomasái (Confessioni di un borghese), di Sándor Márai, e Memorien eines Antisemiten (Memorie di un antisemita), di Gregor von Rezzori. Dopo aver delineato le biografie dei due autori, fra differenze e tratti comuni, l’articolo si sofferma sui due Bildungsromane – che raccontano due esperienze di vita nel contesto della borghesia intellettuale mitteleuropea fra Otto e Novecento – e sul rapporto fra i concetti di Erfahrung, Erlebnis e Dasein. In particolare, dai due testi emergono, fra confessioni e memorie, i temi dell’educazione borghese e della diseducazione antisemita.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Confessioni di un borghese e Memorie di un antisemita.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 296.54 kB
Formato Adobe PDF
296.54 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/1081052
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact