This article analyzes solidarity with migrants in transit in Europe at the time of the « reception crisis » through the case study of the Roya Valley, a small French valley on the border with Italy. The contribution contextualises the return of internal borders in Europe and it focuses on the forms, actors and practices of solidarity with migrants in this valley. This is an endogenous solidarity, which arises in particular from the neorural networks and it is structured around common values, as well as a specific approach to defense of the territory. At the same time, hostile voices towards migrants and solidarity emerge, within a social conflict between natives – the socalled familles de souche – and the more recent inhabitants. The article is based on a one and a half year ethnographic research, through a process of immersion in the local reality, using tecniques as participatory observation and semi-structured interviews.

Il presente articolo analizza la solidarietà ai migranti in transito nell’Europa della “crisi dell’accoglienza” attraverso lo studio di caso della Val Roja, una piccola valle francese al confine con l’Italia. Il contributo contestualizza il ritorno delle frontiere interne in Europa e si focalizza sulle forme, gli attori e le pratiche della solidarietà ai migranti in questa valle. Si tratta di una solidarietà endogena, che nasce in particolare dalle reti di neorurali e si struttura attorno a valori condivisi, oltreché ad un determinato approccio di difesa del territorio. Allo stesso tempo, voci ostili ai migranti e alla solidarietà emergono, all’interno di un conflitto sociale tra i nativi – le cosiddette familles de souches – e i più recenti abitanti. L’articolo si basa su una ricerca etnografica di un anno e mezzo, svolta attraverso un processo di immersione nella realtà locale e l’uso di tecniche quali l’osservazione partecipante e le interviste semi-strutturate.

Il ritorno delle frontiere interne in Europa e la solidarietà ai migranti in transito: il caso della Val Roja

Giliberti, Luca
2020-01-01

Abstract

This article analyzes solidarity with migrants in transit in Europe at the time of the « reception crisis » through the case study of the Roya Valley, a small French valley on the border with Italy. The contribution contextualises the return of internal borders in Europe and it focuses on the forms, actors and practices of solidarity with migrants in this valley. This is an endogenous solidarity, which arises in particular from the neorural networks and it is structured around common values, as well as a specific approach to defense of the territory. At the same time, hostile voices towards migrants and solidarity emerge, within a social conflict between natives – the socalled familles de souche – and the more recent inhabitants. The article is based on a one and a half year ethnographic research, through a process of immersion in the local reality, using tecniques as participatory observation and semi-structured interviews.
2020
Il presente articolo analizza la solidarietà ai migranti in transito nell’Europa della “crisi dell’accoglienza” attraverso lo studio di caso della Val Roja, una piccola valle francese al confine con l’Italia. Il contributo contestualizza il ritorno delle frontiere interne in Europa e si focalizza sulle forme, gli attori e le pratiche della solidarietà ai migranti in questa valle. Si tratta di una solidarietà endogena, che nasce in particolare dalle reti di neorurali e si struttura attorno a valori condivisi, oltreché ad un determinato approccio di difesa del territorio. Allo stesso tempo, voci ostili ai migranti e alla solidarietà emergono, all’interno di un conflitto sociale tra i nativi – le cosiddette familles de souches – e i più recenti abitanti. L’articolo si basa su una ricerca etnografica di un anno e mezzo, svolta attraverso un processo di immersione nella realtà locale e l’uso di tecniche quali l’osservazione partecipante e le interviste semi-strutturate.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Giliberti_Il ritorno delle frontiere interne in Europa e la solidarietà ai migranti in transito_REMHU.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 282 kB
Formato Adobe PDF
282 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/1011307
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 4
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact