La nuova legge elettorale alla prova dei fatti