Il Consiglio di Stato riqualifica una “auto-concessione” quale uso generale del demanio marittimo