Alcune implicazioni tassonomiche dello studio di un motivo etnoletterario