The research outlines some topics of the representation of the Italian landscape, developed through manifold methods and aesthetics of the "photomontage", which, today, are largely enhanced by digital technologies, particularly, from visual revolution determined by the eye of Google. We refer to images in which the photomontage is understood in the broadest meaning, ie not only as a correction of the photographic negative, but, above all, as photo-collages and, more generally, as combination and juxtaposition of signs generated through different devices. From these representations emerge researches that, through a kind of virtualization of reality, give new value to the "beauty" and "ugliness" of contemporary Italian landscape; multidisciplinary images, united by the use of representation as a creative model, for some aspects still to historicize.

La ricerca tratteggia alcuni temi della rappresentazione del paesaggio italiano, elaborati attraverso i molteplici metodi e le caleidoscopiche estetiche del “fotomontaggio”, che, oggi, risultano ampiamente potenziati dalle tecnologie digitali, in particolare, dalla rivoluzione visiva alimentata dall’occhio di Google. Si tratta di immagini in cui il fotomontaggio è inteso nel significato più ampio, ovvero non solo come correzione delle immagini in negativo, ma, soprattutto, come foto-collage e, più in generale, come combinazione e accostamento di segni generati attraverso differenti dispositivi. Da queste rappresentazioni emergono ricerche capaci di coniugare e risemantizzare, proprio attraverso una sorta di virtualizzazione del reale, la “bellezza” e la “bruttezza” del paesaggio italiano contemporaneo; immagini multidisciplinari accomunate dall’uso della rappresentazione come modello conformativo, per certi aspetti ancora da storicizzare.

Aperta parentesi, 1+ xl – a, chiusa parentesi, diviso 0 = infiniti paesaggi italiani. Dai fotomontaggi analogici a Google

Enrica Bistagnino
2016

Abstract

La ricerca tratteggia alcuni temi della rappresentazione del paesaggio italiano, elaborati attraverso i molteplici metodi e le caleidoscopiche estetiche del “fotomontaggio”, che, oggi, risultano ampiamente potenziati dalle tecnologie digitali, in particolare, dalla rivoluzione visiva alimentata dall’occhio di Google. Si tratta di immagini in cui il fotomontaggio è inteso nel significato più ampio, ovvero non solo come correzione delle immagini in negativo, ma, soprattutto, come foto-collage e, più in generale, come combinazione e accostamento di segni generati attraverso differenti dispositivi. Da queste rappresentazioni emergono ricerche capaci di coniugare e risemantizzare, proprio attraverso una sorta di virtualizzazione del reale, la “bellezza” e la “bruttezza” del paesaggio italiano contemporaneo; immagini multidisciplinari accomunate dall’uso della rappresentazione come modello conformativo, per certi aspetti ancora da storicizzare.
The research outlines some topics of the representation of the Italian landscape, developed through manifold methods and aesthetics of the "photomontage", which, today, are largely enhanced by digital technologies, particularly, from visual revolution determined by the eye of Google. We refer to images in which the photomontage is understood in the broadest meaning, ie not only as a correction of the photographic negative, but, above all, as photo-collages and, more generally, as combination and juxtaposition of signs generated through different devices. From these representations emerge researches that, through a kind of virtualization of reality, give new value to the "beauty" and "ugliness" of contemporary Italian landscape; multidisciplinary images, united by the use of representation as a creative model, for some aspects still to historicize.
978-88-905324-3-6
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Proceedings_Fotomontaggi_Bistagnino_IRIS.pdf

accesso chiuso

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 7.93 MB
Formato Adobe PDF
7.93 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/900117
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact