Filologia e Filosofia: un rapporto ancora possibile?