La criminalizzazione della solidarietà ai migranti in Val Roja: note dal campo