L'obiettivo di questa ricerca è di indagare sulle capacità genitoriali delle coppie che desiderano adottare facendo riferimento alla teoria dell'attaccamento. Il campione è costituito da 100 soggetti (50 coppie) che hanno fatto parte del processo di valutazione per l'adozione nelle strutture dei Servizi sociali della Regione Lazio. I soggetti del campione hanno in comune: età tra i 35 e i 45 anni; durata del matrimonio tra i 7 e i io anni; assenza di figli biologici o precedentemente adottati. Metodo: sono stati utilizzati un questionario psicosociale, uno strumento self report appositamente costruito per questa ricerca per esplorare l'esperienza dell'infertilità e le motivazioni per l'adozione (Santona, 2004); l'Adult Attachment Interview (AAI; Main, Goldwyn, 1998); il Family Life Space (FLS; Gozzoli, Tamanza, 1998). Risultati: i dati hanno evidenziato una maggioranza di coppie classificate alla AAI come "sicure" (56%) e un numero esiguo di coppie formate da entrambi i partner classificati come "insicuri". Inoltre abbiamo trovato una prevalenza di coppie classificate al FLS come fallimento nel "governo dello spazio" (Frammentazione e Riempimento = 68%). Conclusioni: i risultati suggeriscono che le coppie adottive mostrano da un lato un forte apprezzamento degli affetti e dei bisogni legati all'attaccamento, ma dall'altro lato vivono una crisi nella loro relazione rispetto al rappresentarsi come insieme sia sul piano coniugale che genitoriale.

La transizione alla genitorialità attraverso l’adozione

Santona, A.;Castellano, R.;Pace, C. S.;
2006

Abstract

L'obiettivo di questa ricerca è di indagare sulle capacità genitoriali delle coppie che desiderano adottare facendo riferimento alla teoria dell'attaccamento. Il campione è costituito da 100 soggetti (50 coppie) che hanno fatto parte del processo di valutazione per l'adozione nelle strutture dei Servizi sociali della Regione Lazio. I soggetti del campione hanno in comune: età tra i 35 e i 45 anni; durata del matrimonio tra i 7 e i io anni; assenza di figli biologici o precedentemente adottati. Metodo: sono stati utilizzati un questionario psicosociale, uno strumento self report appositamente costruito per questa ricerca per esplorare l'esperienza dell'infertilità e le motivazioni per l'adozione (Santona, 2004); l'Adult Attachment Interview (AAI; Main, Goldwyn, 1998); il Family Life Space (FLS; Gozzoli, Tamanza, 1998). Risultati: i dati hanno evidenziato una maggioranza di coppie classificate alla AAI come "sicure" (56%) e un numero esiguo di coppie formate da entrambi i partner classificati come "insicuri". Inoltre abbiamo trovato una prevalenza di coppie classificate al FLS come fallimento nel "governo dello spazio" (Frammentazione e Riempimento = 68%). Conclusioni: i risultati suggeriscono che le coppie adottive mostrano da un lato un forte apprezzamento degli affetti e dei bisogni legati all'attaccamento, ma dall'altro lato vivono una crisi nella loro relazione rispetto al rappresentarsi come insieme sia sul piano coniugale che genitoriale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/884643
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact