La necessità di ridurre i consumi energetici negli edifici pubblici ha indotto INPS Liguria a effettuare una serie di interventi di riqualificazione energetica sui propri edifici, tra i quali la realizzazione di una facciata verde sul lato sud della sede sita in Genova Sestri Ponente. L’idea è nata dalla collaborazione tra il Dirigente dell’area tecnica, ing. Enrica Cattaneo, e gli autori del presente articolo. Attraverso una convenzione tra INPS e il Dipartimento di Scienze per l’Architettura (Scuola Politecnica, Università di Genova), è stato predisposto un set di azioni di monitoraggio della qualità dell’aria, delle prestazioni energetiche e della percezione da parte dei cittadini. Le attività di monitoraggio sono oggi in corso grazie alla collaborazione con RSE s.r.l. (gruppo GSE) e ARPA Liguria, oltre che al prof. Mark Ottelé della Delft University of Technology. L’obiettivo è l’ottenimento di dati quantitativi, disponibili limitatamente a pochi casi riscontrabili in letteratura. Ad oggi sono state svolte due indagini sociologiche (prima e a qualche mese dopo la realizzazione), una prima analisi della capacità di trattenimento delle polveri sottili ed è in corso il rilevamento dei dati microclimatici. Inoltre si sta organizzando la fase di analisi degli inquinanti gassosi e della capacità evapotraspirativa di alcune varietà di piante utilizzate nella facciata. I primi dati disponibili confermano la capacità della vegetazione di migliorare la qualità ambientale in città.

Una facciata verde a Genova Sestri Ponente

MAGLIOCCO, ADRIANO;PERINI, KATIA
2015

Abstract

La necessità di ridurre i consumi energetici negli edifici pubblici ha indotto INPS Liguria a effettuare una serie di interventi di riqualificazione energetica sui propri edifici, tra i quali la realizzazione di una facciata verde sul lato sud della sede sita in Genova Sestri Ponente. L’idea è nata dalla collaborazione tra il Dirigente dell’area tecnica, ing. Enrica Cattaneo, e gli autori del presente articolo. Attraverso una convenzione tra INPS e il Dipartimento di Scienze per l’Architettura (Scuola Politecnica, Università di Genova), è stato predisposto un set di azioni di monitoraggio della qualità dell’aria, delle prestazioni energetiche e della percezione da parte dei cittadini. Le attività di monitoraggio sono oggi in corso grazie alla collaborazione con RSE s.r.l. (gruppo GSE) e ARPA Liguria, oltre che al prof. Mark Ottelé della Delft University of Technology. L’obiettivo è l’ottenimento di dati quantitativi, disponibili limitatamente a pochi casi riscontrabili in letteratura. Ad oggi sono state svolte due indagini sociologiche (prima e a qualche mese dopo la realizzazione), una prima analisi della capacità di trattenimento delle polveri sottili ed è in corso il rilevamento dei dati microclimatici. Inoltre si sta organizzando la fase di analisi degli inquinanti gassosi e della capacità evapotraspirativa di alcune varietà di piante utilizzate nella facciata. I primi dati disponibili confermano la capacità della vegetazione di migliorare la qualità ambientale in città.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
15. Una facciata verde a Genova Sestri Ponente.pdf

accesso chiuso

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 2.54 MB
Formato Adobe PDF
2.54 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/860001
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact