La vegetazione può essere integrata nel costruito per affrontare le numerose problematiche architettoniche di parte del patrimonio edilizio presente sul territorio costiero del Mediterraneo. Il riadeguamento architettonico e prestazionale del costruito è un’operazione in molti casi auspicabile per limitare la consunzione di materie prime e di risorse non rinnovabili. La vegetazione, integrata in architettura con facciate e coperture verdi, consente di ottenere rilevanti benefici ambientali e microclimatici e può essere sfruttata per riqualificare sotto l’aspetto estetico-formale in particolare il grande patrimonio edilizio più recente. Il contributo proposto intende fornire una panoramica sulle molte potenzialità offerte dalla vegetazione per riqualificare il costruito per migliorare le condizioni ambientali e microclimatiche e per ridurne l’impatto visivo nel contesto, operazione in molti casi auspicabile.

Vegetazione e costruito nell’area mediterranea

PERINI, KATIA
2013

Abstract

La vegetazione può essere integrata nel costruito per affrontare le numerose problematiche architettoniche di parte del patrimonio edilizio presente sul territorio costiero del Mediterraneo. Il riadeguamento architettonico e prestazionale del costruito è un’operazione in molti casi auspicabile per limitare la consunzione di materie prime e di risorse non rinnovabili. La vegetazione, integrata in architettura con facciate e coperture verdi, consente di ottenere rilevanti benefici ambientali e microclimatici e può essere sfruttata per riqualificare sotto l’aspetto estetico-formale in particolare il grande patrimonio edilizio più recente. Il contributo proposto intende fornire una panoramica sulle molte potenzialità offerte dalla vegetazione per riqualificare il costruito per migliorare le condizioni ambientali e microclimatiche e per ridurne l’impatto visivo nel contesto, operazione in molti casi auspicabile.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/792237
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact