Il saggio analizza le tipologie e le problematiche conservative e di fruizione dei fregi e delle opere in ceramica all'aperto prodotte ad Albissola Marina e oggi conservate ed esposte all'aperto, in aree pubbliche. Artisti italiani e del nord Europa hanno lavorato ad Albisola nel corso del '900, lasciando sul territorio un diffuso sistema di elementi decorativi, sculture e bassorilievi che oggi costituiscono il tessuto connettore di un vero e proprio museo all'aperto. Nel 2011 è nato perciò il progetto di studio, preservazione e gestione MuDA Museo Diffuso Albisola

Una necessaria riflessione preliminare per classificare e contestualizzare la ceramica contemporanea all'aperto di Albissola Marina

BOCHICCHIO, LUCA
2013

Abstract

Il saggio analizza le tipologie e le problematiche conservative e di fruizione dei fregi e delle opere in ceramica all'aperto prodotte ad Albissola Marina e oggi conservate ed esposte all'aperto, in aree pubbliche. Artisti italiani e del nord Europa hanno lavorato ad Albisola nel corso del '900, lasciando sul territorio un diffuso sistema di elementi decorativi, sculture e bassorilievi che oggi costituiscono il tessuto connettore di un vero e proprio museo all'aperto. Nel 2011 è nato perciò il progetto di studio, preservazione e gestione MuDA Museo Diffuso Albisola
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/775217
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact