“Rex serpentium”: il basilisco in arte tra storia naturale, mito e fede