Naturalizzazione e scetticismo globale: il caso di Gottlob Frege