Il contributo, presentato alla XXXII Conferenza Scientifica Annuale AISRe tenutasi a Torino dal 15 al 17 settembre 2011, ha per oggetto gli studi preparatori per la realizzazione di una Carta del Rischio per i Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, territorio candidato per l’iscrizione alla Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. In particolare sono indagati gli aspetti relativi alla vulnerabilità del paesaggio, alle relazioni tra tutela e valorizzazione, agli effetti prodotti dal turismo e dalla espansione edilizia sulla conservazione delle risorse e delle tradizioni culturali locali.

La Carta del Rischio per i Beni Culturali: uno strumento per la tutela e la valorizzazione.

ROSASCO, PAOLO;
2011

Abstract

Il contributo, presentato alla XXXII Conferenza Scientifica Annuale AISRe tenutasi a Torino dal 15 al 17 settembre 2011, ha per oggetto gli studi preparatori per la realizzazione di una Carta del Rischio per i Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, territorio candidato per l’iscrizione alla Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. In particolare sono indagati gli aspetti relativi alla vulnerabilità del paesaggio, alle relazioni tra tutela e valorizzazione, agli effetti prodotti dal turismo e dalla espansione edilizia sulla conservazione delle risorse e delle tradizioni culturali locali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/586341
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact