Diritti umani e detenzione: una sentenza rivoluzionaria della Corte Costituzionale