“Transfer price” e differenze inventariali: le garanzie dei contribuenti