Accertamenti bancari: regole rigide producono risultati irragionevoli e implausibili