"Anche contro donne e bambini": a proposito di un libro di Lutz Klinkhammer sulle stragi naziste in Italia