Gli autori descrivono un caso di frattura spontanea bilaterale del collo femorale verificatasi in una paziente già operata bilateralmentedi artroprotesi totale di ginocchio (TKA) per artrite reumatoide. In accordo con quanto riportatato in letteratura, essi considerano tali fratture come complicazioni tardive della TKA, causate da fenomeni di sovraccarico funzionale dell'anca (legati a squilibri biomeccanici ed aumento del livello dell'attività fisica conseguenti all'impianto dell'artroprotesi stessa) che intervengono nell'osso strutturalmente indebolito dall'osteoporosi di qualsiasi origine.

Fratture da fatica del collo femorale dopo artroprotesi totale di ginocchio.

SANGUINETI, FRANCESCA;
1994

Abstract

Gli autori descrivono un caso di frattura spontanea bilaterale del collo femorale verificatasi in una paziente già operata bilateralmentedi artroprotesi totale di ginocchio (TKA) per artrite reumatoide. In accordo con quanto riportatato in letteratura, essi considerano tali fratture come complicazioni tardive della TKA, causate da fenomeni di sovraccarico funzionale dell'anca (legati a squilibri biomeccanici ed aumento del livello dell'attività fisica conseguenti all'impianto dell'artroprotesi stessa) che intervengono nell'osso strutturalmente indebolito dall'osteoporosi di qualsiasi origine.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/493545
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact