Signorie, città, officiali. In margine al libro di Isabella Lazzarini su Mantova nel Quattrocento