Gio' Stefano Robatto nella cultura tardo secentesca savonese