Dalla predizione alla previsione: la formalizzazione del concetto di aspettazione