"Il bastardo" secondo Gina Lagorio